martedì 27 ottobre 2020

Chiusura palestre in seguito al nuovo DPCM

Ci hanno chiuso le palestre fino al 24 novembre, ma noi non ci fermiamo! 

Le lezioni proseguiranno on line e, tempo permettendo, potremo programmare degli allenamenti all'aperto nel rispetto del distanziamento prescritto. 

La nostra disciplina si basa su un lavoro individuale, quindi forza non molliamo e continuiamo a coltivare la nostra energia per superare con determinazione, ancora una volta, questa dura prova!


mercoledì 23 settembre 2020

inizio corsi 2020/21

Siamo pronti per iniziare in tutta sicurezza un nuovo anno insieme! Ci sono almeno 3 motivi che potrebbero spingerti a praticare questa disciplina:

 1  aiuta a ridurre lo stress

 2  allena la forma fisica

 3  si pratica in piedi e nel rispetto del distanziamento 



 Contattaci per prenotare la tua lezione di prova gratuita

 

mercoledì 15 luglio 2020

Stage on the road con il GM Phan Hoang

Un'occasione unica da non perdere!!
Uno stage al mese da luglio a dicembre, qui sotto tutte le modalità per iscriversi

mercoledì 24 giugno 2020

Dal VCP estate 2020

Gli insegnamenti del GM Phan Hoang ai tempi del Covid 19

11 marzo 2020: l’Organizzazione mondiale della sanità dichiara la PANDEMIA.

L’Italia si paralizza in una quarantena senza precedenti: TUTTI A CASA! 

Ogni attività sportiva viene sospesa, chiuse le palestre, le scuole, i negozi, le aziende, gli uffici. 

Le città sembrano disabitate, le strade deserte e solo il suono delle ambulanze irrompe in un silenzio 

surreale. 

In un attimo la nostra vita è cambiata, le mura della nostra casa sono i nostri nuovi ed unici confini, 

questa nuova realtà ci è arrivata addosso senza possibilità di scelta e ci ha messo davanti agli occhi 

la fragilità della specie umana. 

In tutto ciò, grazie agli insegnamenti del nostro GM Phan Hoang, ognuno di noi ha cercato di essere

 pronto a riorganizzare il proprio tempo nel migliore dei modi. 

IL TEMPO, quello che mai ci bastava, ora era lì pronto per essere riempito e allora ci siamo 

PRESI CURA dei nostri affetti, dei nostri allievi, dei nostri animali domestici, delle nostre piante e 

di noi stessi, ci siamo dedicati a preservare la salute fisica e mentale magari appassionandoci a nuovi 

progetti e trovando forme alternative per garantire continuità nelle lezioni e negli allenamenti 

della disciplina.

Nel frattempo, dal Canada, il 18 marzo ci giunge un accorato messaggio di solidarietà del GM  e 

subito dopo, l’azione! 

La sua incredibile vitalità si manifesta in un ricco programma di contributi on line, un supporto 
notevole e davvero apprezzabile in un periodo così critico. Le sue parole ci spronano a essere forti, 
a salvaguardare la nostra salute con specifici esercizi sui metodi di respirazione e di intensi allenamenti 
di gong, ma nello stesso tempo ci delizia con colonne sonore bellissime, video e libri interessanti.
Sentiamoci tigri, ma anche farfalle…usiamo la spada ma facciamo anche il Dai Lao e poi, un “nuovo” 
Quyen: “Dai-Hoang” con la sua metodologia segreta e la sequenza delle “Sei posture” che ci svela il 
metodo per insegnare ad una platea composta da gruppi di studenti diversi. I video e le parole del 
GM sono entrate nelle nostre case e ci hanno tenuto compagnia dando ritmo e significato al nostro 
tempo “ritrovato”. 
Preso da un irrefrenabile entusiasmo, a metà aprile il GM ci propone un nuovo ciclo di corsi online 
dedicato agli iscritti del Vcwo. Un concentrato di nozioni, consigli e nuovi concetti fondamentali sui 
quali riflettere e studiarne l’applicazione nell’insegnamento e nella vita. 
Ci ha proposto l’allenamento del Bai Di Xa, sequenza comune a tutte le discipline del Viet Chi, e altri 
quyen di cui alcuni inediti. Ognuno di questi ha il suo fascino e il suo scopo e ci sarà sempre quello 
preferito, in cui meglio ci troviamo. Ma come memorizzare tutti questi input? 
Il GM ci illustra il suo metodo, introducendo l’argomento dei BAT-QUAI e ci svela quanto gli 8 trigrammi 
nella mappa del Cielo anteriore, assunti come antica convenzione della cultura orientale, costituiscano 
un riferimento fondamentale nella struttura di alcuni dei suoi Quyen. Inoltre revisiona il significato 
degli “8 principi” concentrandoli ognuno in una sola parola ma di più ampio significato, e certamente 
non poteva mancare una nuova forma dedicata a questi importanti concetti: “Bat Nguyen Quyen”: 
un fondamentale tassello del viet chi system finora tenuto nascosto al mondo intero. 

Si apre qui una nuova era per il GM e i suoi discepoli: in mancanza della possibilità di viaggiare il 
GM ha deciso di condurre on line il suo consueto stage del mese di maggio, dedicato alle cinture 
rosse e aspiranti, un esperimento mai fatto prima! E oseremmo dire riuscitissimo. Stage illuminante 
sulle linee guida per chi ha scelto di intraprendere la terza via: la  via virtuosa della guida, la via delle 
Cinture Rosse dell’apprendimento, dell’insegnamento e della felicità. Tanti utili riflessioni sul metodo 
d’insegnamento vecchio e nuovo e consigli per superare le difficoltà e i conflitti poiché neanche i 
Maestri più grandi ne sono immuni. Il GM ci indica tra le caratteristiche fondamentali di un Maestro, 
la dignità, l’apertura mentale per trovare la soluzione attraverso il dialogo, la disponibilità ad aiutare 
gli altri, la generosità e la modestia, essere felici per trasmettere felicità e ottimismo. 
Conquistarsi il rispetto dei propri allievi e non pretenderlo solo perché si ha addosso la cintura. 
La via dell’allenamento è una questione personale per fortificare mente e fisico ognuno sceglie il suo
metodo, ma si basa su tre concetti fondamentali: concentrazione, costanza e conoscenza. 
E poi ci parla di strategia e trigrammi con il poema delle Nove strategie “Cuu The Chien Phap” che si 
nasconde all’interno della magnifico ”Hong-Dai Nguyen Quyen” composto da 36 movimenti. 
Studiare, studiare e studiare, questa è la conclusione, un vero Maestro non smette mai di imparare e 
di imparare ad applicare ciò che ha imparato! 
Il GM si è mosso tra video e documenti on line come avrebbe fatto un 20enne! 
 

Ci ha consegnato un grande e inaspettato bagaglio di conoscenza supportandoci in questo periodo 
così complicato, dimostrando che esiste anche un lato buono e utile della tecnologia.  Ci sentivamo
un po’ tartarughe rinchiuse nel nostro guscio ma lui ci ha fatto tirare fuori la testa e viaggiare con la 
mente tra cavalli, tigri, gru, orsi, serpenti e draghi e le loro strategie di attacco e di difesa, ma nello
stesso tempo ci ha parlato di strategia per una vita felice. Per questo non smetteremo mai di 
ringraziarlo!
Ringraziamo anche tutti voi che avete accolto con eccezionale entusiasmo questa nuova iniziativa 
del GM e nella speranza di poterci rincontrare quanto prima auguriamo a tutti una meravigliosa vita 
felice!
Viet Chi Teachers School Team

La nuova edizione di VietChi Post (Estate 2020) è disponibile per la visualizzazione / il download al seguente indirizzo: https://tinyurl.com/y92b23cp o tramite il sito Web: vietchiinstitute.org, seguendo la scheda NEWS & DOCUMENTI e selezionando Viet-Chi Post. 
Lì troverai tutte le edizioni fino all'ultima, organizzate per anno di pubblicazione.





martedì 17 marzo 2020

L'Italia colpita nel cuore

In questo momento così complicato Il GM ci invia un suo pensiero, con poche parole ci fa sentire la sua vicinanza e commozione di fronte a questa durissima prova che sta mettendo in ginocchio il nostro meraviglioso Paese. Ma subito ci da coraggio e ci incita ad essere forti ora più che in ogni altra occasione.

L'Italia eterna
Non dimenticherò mai
Questo giorno d'inverno
E' stata subdolamente attaccata
Gravemente ferita
Da lontano, dal Canada, ho pianto
Sopraffatto dal dolore profondo
Ma mi alzo subito
In piedi, puntando il dito verso est
L'Italia vincerà!
Sconfiggerai tutti questi Corona!
Perchè ti amo, l'Italia
Dove ho così tanti amici...
Charles Phan Hoang,  marzo 2020




Uniti come lo siamo stati il 17 marzo del 1861 lo saremo ancora di più oggi per annientare un nemico invisibile ma davvero tanto feroce. Se restiamo uniti saremo più forti perchè quello che conta ora è il bene di tutti e soprattutto dei più vulnerabili, dei nostri instancabili medici, infermieri e di tutti coloro che si trovano in prima linea in questa dura battaglia.
E ricordiamoci che ognuno di noi può essere un eroe, facciamo la nostra parte affinchè tanti sforzi e sacrifici non siano resi vani!